Upidea! Startup program: scelte tre startup di Parma

La giuria di Upidea! Startup program ha selezionato alcune tra le strartup più innovative di tutta Italia. Il progetto, promosso e sostenuto dai Giovani imprenditori di Confindustria Emilia-Romagna e coordinato da Unindustria Reggio Emilia, ha la finalità di premiare le nuove forme imprenditoriali che in futuro potrebbero portare a grandi passi avanti nell’economia italiana. Delle 80 startup in gara, soltanto le più innovative sono state premiate con l’accesso in finale: tra queste ce ne sono tre di Parma.

Il progetto Upidea! Startup program

Il progetto Upidea! Startup program è un progetto molto importante le cui finalità risiedono nell’identificare nuove forme imprenditoriali, il cui apporto all’imprenditoria e all’economia italiana potrebbe rivelarsi positivo.

Il progetto è sostenuto dai Giovani imprenditori di Confindustria Emilia-Romagna, grazie al contributo di Luiss Enlabs (uno dei più importanti acceleratori italiani). La coordinazione dello stesso avviene attraverso il supporto di Unindustria Reggio Emilia, ma anche grazie ad altre aziende di diverse città italiane e della Repubblica di San Marino.

Le startup che sono arrivate in finale

Delle 80 startup che hanno aderito al progetto soltanto le più meritevoli e innovative hanno conquistato l’accesso in finale; tra le quali ce ne sono tre di Parma, che dimostrano il grande impegno della città ducale in tal senso.

Le tre startup di Parma che sono arrivate in finale sono: Agma (materiali innovativi per l’edilizia), Immersio (realtà virtuale per l’industria, Healt) e – infine – Projecmii (per la rintracciabilità delle materie prime elementari).