Medicina naturale: numeri in crescita per i nostri amici animali

Negli ultimi anni, la presenza di animali domestici è cresciuta tantissimo nelle nostre case. Il lockdown del 2020, situazione inedita per tutti noi, ha portato un ulteriore incremento dei numeri e per un motivo molto semplice: le persone, costrette a portare tra le mura domestiche gran parte delle loro vite, hanno creato delle vere e proprie bolle affettive che, in molti casi, hanno visto l’ingresso in famiglia di 4 zampe.

Medicina naturale anche per cani e gatti: una tendenza che non conosce crisi

Già da diverso tempo prima dell’emergenza sanitaria che stiamo vivendo, l’interesse nei confronti della medicina naturale per i nostri amici animali è molto alto. A dimostrazione di ciò è possibile chiamare in causa il successo dei veterinari galenici, che lavorano mettendo in primo piano preparazioni caratterizzati da aromi e sapori in grado di risultare appetibili e addirittura gradevoli per i nostri migliori amici.

Inoltre, le preparazioni galeniche veterinarie sono contraddistinte dal principio attivo puro, senza fare ricorso a forme farmaceutiche. Da non dimenticare è il fatto che, quando si parla di queste preparazioni, si inquadrano situazioni in cui il veterinario agisce mettendo in primo piano il ricorso, per il principio attivo, a percorsi in grado di non comprometterne la biodisponibilità.

Rimedi naturali contro ansia e infiammazione

L’ansia e l’iperattività sono due problematiche molto diffuse tra i nostri amici animali. Guardando al caso dei cani – e sottolineando sempre il fatto che prima di somministrare qualsiasi rimedio è opportuno chiedere consiglio al veterinario – tra le alternative più valide da chiamare in causa rientrano indubbiamente i fiori di Bach, ma anche la valeriana. Quest’ultima rimedio rappresenta un punto di riferimento utile soprattutto quando il proprio amico a 4 zampe ha problemi di sonno.

Un doveroso cenno nell’ambito dei rimedi naturali contro i problemi di umore dei nostri pelosi deve essere dedicato ai preparati a base di cannabis light. Legali ormai da diversi anni, sono specifici per i nostri amici a 4 zampe e possono essere impiegati anche nel trattamento di diverse problematiche dei gatti.

Tra i prodotti più apprezzati nel mercato della cannabis light Italia – che dal 2016 ad oggi è cresciuto tantissimo – queste preparazioni sono caratterizzate innanzitutto dalla presenza di olio di canapa. Quando si chiama in causa questo ingrediente, si inquadra una straordinaria fonte di vitamina E, antiossidante naturale tra i più efficaci. Da non dimenticare è anche la presenza di CBD o cannabidiolo.

Questo principio attivo della cannabis, a differenza del più famoso THC è privo di effetti psicoattivi e, anche nel caso dei nostri amici a 4 zampe, si contraddistingue per un piacevole effetto rilassante che può rivelarsi speciale in situazioni come quelle in cui è necessario tenere sotto controllo i sintomi della sindrome abbandonica.

Come specificato all’inizio del paragrafo, queste preparazioni, che devono essere acquistate solo presso negozi certificati e fidati, sono utile anche contro stati infiammatori come quelli provocati dall’artrite.

Conclusioni

Non c’è che dire: si potrebbero scrivere pagine e pagine in merito ai rimedi naturali per la salute dei nostri amici animali. Per dovere di completezza, è doveroso soffermarsi anche su alcune soluzioni di emergenza che è opportuno avere sempre in casa. In questo novero è possibile includere la camomilla, che può rivelarsi portentosa nella pulizia delle ferite.

Nelle situazioni in cui si ha la necessità di alleviare sintomi come il prurito – a prescindere dalla causa che lo provoca e al netto di eventuali allergie – si può ricorrere all’idrolato di lavanda. Concludiamo facendo presente che, contro le emorragie, un ottimo rimedio di emergenza è l’olio di geranio.