Laura Boldrini e le quota rosa nell’esecutivo: “E’ il governo del cambiamento talebano”

Laura Boldrini, ex presidente della Camera, è intervenuta oggi a Napoli nell’ambito di un incontro organizzato dall’organizzazione “Donne in Rete” e incentrato sul rapporto tra donne e lavoro.

Come sempre, la Boldrini non è stata tenera nei confronti dell’attuale governo composto da Lega e Movimento 5 Stelle, soprattutto riguardo le quote rosa nell’esecutivo davvero molto esigue: “Su 63 membri ci sono soltanto 11 donne. Questo è il governo del cambiamento talebano e per questo motivo c’è da temere il peggio. Siamo molto più vicini alle percentuali di Kabul che a quelle di Madrid”.

Laura Boldrini ha poi esteso il discorso anche ad altre attività del governo: “Tra le emergenze del nostro Paese c’è l’occupazione femminile, e nel recente decreto dignità non se ne fa cenno neppure in una riga. Tutto ciò è semplicemente inquietante: in un paese moderno ed evoluto il cambiamento è segnato da una maggior presenza delle donne al governo e da noi accade esattamente il contrario”.

boldrini