Crescita aziendale: come ottenere informazioni sul mercato e sulla concorrenza

Il diffondersi delle nuove tecnologie, l’uso sempre maggiore di internet o dei social network ha cambiato profondamente anche il mondo dell’imprenditoria. Chiunque possegga un’azienda o venda prodotti e servizi sa benissimo che gran parte della crescita aziendale si basa su fattori nuovi, che prima non potevano essere presi in considerazione.

Per restare sul mercato, e per farlo in modo proficuo, oggi è necessario sfruttare la tecnologia a proprio vantaggio. Internet è, di fatto, un pozzo di informazioni che possono aiutare l’imprenditore ad ottenere notizie sia sul mercato che sulla concorrenza.

Uno strumento essenziale, dunque, per ottenere una crescita aziendale sono le ricerche di mercato attraverso cui si otterranno dati molto dettagliati riguardanti il settore in cui si opera o il prodotto specifico che si intende vendere.

Tuttavia, per ottenere una ricerca di mercato ben fatta, prima ancora che affidarsi a professionisti, è necessario documentarsi. Ad esempio, su PortaleImpresa24 che è uno dei più noti siti dedicati alle imprese e al business, sarà possibile approfondire questo argomento e ricevere molte informazioni riguardanti il mondo delle aziende.

Che cosa sono le ricerche di mercato

In inglese, il termine big data indica una quantità importante di dati e informazioni, riguardanti qualsiasi settore, che si possono analizzare ed utilizzare per ottenere una crescita aziendale.

Attraverso una ricerca di mercato ogni azienda, ad esempio, può:

  • studiare le tendenze riguardanti il proprio mercato di riferimento
  • ottenere informazioni sui clienti, sia passati che futuri
  • avere informazioni specifiche sul proprio brand
  • ricevere informazioni sulla concorrenza

Dunque, una ricerca di mercato è a tutti gli effetti uno strumento di marketing che, raccogliendo e analizzando in modo sistematico tutte le informazioni riguardanti uno specifico settore o mercato, permette all’azienda di migliorare un prodotto, di adattarlo al meglio alle esigenze del proprio cliente e anche di valutare i rischi di mercato.

Tipologie di ricerche di mercato

Le ricerche di mercato possono essere suddivise in due grandi tipologie, economica e demoscopica.

Quella economica raccoglie dati sul mercato di settore di riferimento ed analizza:

  • il prezzo dei prodotti
  • la qualità e la quantità della merce
  • il numero dei fornitori e degli acquirenti
  • la struttura del mercato di vendita

La ricerca demoscopica, invece, si basa sulla raccolta di dati di tipo demografico sui singoli clienti, facendo ottenere, dunque, informazioni molto importanti per la vendita dei prodotti o dei servizi.

Inoltre, le informazioni possono essere reperite sia attraverso una ricerca primaria, sia facendo una ricerca secondaria. Nel primo caso i dati provengono da una strategia propria che tiene in conto i criteri più importanti scelti dall’azienda, mentre nel secondo caso si ottengono e rielaborano dati ottenuti da altri.

Perché è importante la ricerca di mercato per la crescita aziendale

Attraverso un’analisi di mercato ben fatta un’azienda può davvero avere una marcia in più per vendere i propri prodotti ed essere leader nel settore di riferimento in cui opera.

In primis perché permette di conoscere i gusti dei clienti e il loro grado di soddisfazione nei confronti del brand e dei singoli prodotti.

Il secondo fondamentale motivo per cui tutti gli imprenditori dovrebbero fare un’analisi di mercato è perché questa consente di analizzare quanto sia visibile e come sia posizionata nel web l’azienda. Questo fattore è davvero importante al giorno d’oggi dato che agli acquisti online è riconducibile una buona fetta del fatturato.

Infine, sono fondamentali le informazioni che, attraverso una ricerca di mercato, si possono ottenere sulla concorrenza, conoscere le strategie e i punti deboli dei propri competitors può essere, infatti, un ottimo modo per decidere strategie aziendali vincenti.