Inter-Fiorentina, Pioli sbotta: “K.o. immeritato, Mazzoleni non ha preso decisioni eque”

8

C’è grande amarezza in casa Fiorentina dopo il k.o. con l’Inter (2-1), nell’anticipo della sesta giornata di Serie A, la prima infrasettimanale. Lo hanno confermato le parole di Stefano Pioli, tecnico dei viola che recrimina sia per il risultato ingiusto se si considera la prestazione dei suoi sia per un arbitraggio decisamente discutibile.

“Non meritavamo la sconfitta, abbiamo fatto un solo errore nella ripresa e l’abbiamo pagato carissimo. Siamo giovani, ci sta, ma abbiamo disputato una grande partita”, esordisce così Pioli che poi continua: “Mazzoleni? Ha arbitrato in modo non equo: c’era un doppio giallo per Asamoah, il rigore per il fallo di mano di Hugo non c’era e invece poteva fischiare sul contatto Politano-Chiesa”.

In particolare è il rigore che ha portato all’1-0 che proprio non va giù a Pioli: “Il tocco è impercettibile, non volontario e non ha influito sulla traiettoria del pallone. Stiamo parlando di polpastrelli. No, non era da fischiare”.

SHARE