In Friuli stop alle agevolazioni per auto di lusso e a gasolio

28

La regione Friuli, a partire dal 2019, potrebbe cambiare totalmente i parametri per gli incentivi regionali riguardo acquisto di benzina e gasolio.

Ad oggi sono le automobili di lusso a beneficiare di sostanziose agevolazioni per l’acquisto di carburante, così come le macchine diesel. Lo scenario, stando a quanto affermato dall’assessore all’Ambiente ed Energia, Fabio Scoccimarro, è destinato a mutare nei prossimi mesi.

Per Scoccimarro: “Diminuiremo queste agevolazioni, considerato anche che la produzione dei veicoli alimentati a gasolio sarà definitivamente sospesa tra qualche anno”.

I fondi saranno ovviamente “spostati” e la Regione promuoverà quindi diversi incentivi per l’acquisto di mezzi ecologici: “Ci saranno contributi per l’acquisto di auto a basso impatto ambientale, come quelle elettriche o ibride. Vogliamo così ridurre l’inquinamento e fomentare al tempo stesso una mentalità ecologica”.

Scoccimarro ha anche precisato che non ci saranno modifiche sulle agevolazioni che sono basate sull’anno in cui è stato immatricolato il veicolo, così come ha ufficializzato che gli attuali contributi proseguiranno fino al termine del 2018.

SHARE