Alcol shock: l’abuso provoca un morto ogni 20 nel mondo

6

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha lanciato un appello affinché venga ridotto il consumo di alcol, dopo che lo studio “Global statut report on alcohol and health 2018” ha pubblicato un dato davvero incredibile: nel 2016, 3 milioni di decessi sono stati causati da abuso di alcolici, in media quindi è una morte ogni 20 in totale.

Di questi 3 milioni, circa il 75% riguarda gli uomini e il 28% è riconducibile a infortuni come possono essere ad esempio incidenti stradali o violenze. C’è poi una percentuale del 21% che riguarda le morti per cause legate all’apparato intestinale (cirrosi epatica), mentre il 19% è dovuto a malattie cardiovascolari.

In tutto sono 2,3 miliardi le persone che bevono ogni giorno, il consumo medio arriva a 33 grammi di alcol puro che di fatto corrispondono a una birra grande o anche a due bicchieri di vino. Bisogna anche sottolineare il dato relativo ai giovani: in tutto il mondo il 27% dei ragazzi dai 15 ai 19 anni beve, la percentuale poi sale al 44% in Europa.

SHARE